Il PYC è un centro aggregativo gestito su base volontaria da un gruppo di oltre 20 giovani palermitani che hanno fatto propri concetti come solidarietà, volontariato, bene comune, cultura, integrazione, pace e tolleranza.
PYC è un’idea di numerose realtà associative attive da anni nel tessuto cittadino. Fondato da The Factory circolo culturale ARCI e CSF – Cooperazione senza frontiere, oggi il PYC ospita le attività di altre realtà giovanili del territorio.
Queste associazioni si sono distinte negli ultimi anni grazie alla loro capacità di coinvolgere giovani cittadini attraverso iniziative culturali e sociali in città, senza trascurare la dimensione Europea, coltivata grazie ai numerosi progetti di mobilità giovanile promossi. Queste opportunità hanno consentito a numerosi giovani provenienti da tutt’Europa di conoscere Palermo e la Sicilia, ed hanno contemporaneamente consentito ai giovani associati di vivere esperienze internazionali in giro per l’Europa.
I giovani volontari del PYC si sono distinti nel rispetto della città e del suo decoro, organizzando numerose azioni di ripristino del decoro urbano, riqualificando alcune aree degradate, offrendo un contributo tangibile al riscatto di Palermo.
Il Palermo Youth Centre si propone di dare una scossa alla vita dei Palermitani e specialmente al modo di vivere la propria città. Al suo interno vengono organizzati corsi di lingua, esibizioni e performance artistiche, eventi di intrattenimento culturale ed iniziative sociali.
Abbiamo investito noi stessi in questo progetto, nella speranza di creare un luogo di tutti e per tutti, in cui chiunque abbia qualcosa da dare o da ricevere, in un’ottica di scambio reciproco di idee ed esperienze, sia il benvenuto.
Il Palermo Youth Centre vuole essere il luogo per cominciare insieme alla cittadinanza un’agognata rivoluzione sociale e culturale che riporti la voglia di tornare a vivere in maniera attiva la nostra città, proporre ed instaurare circuiti virtuosi di condivisione di spazi e di idee, con l’unico fine di uscire dalla mediocrità che imbriglia la nostra città.

Vieni a trovarci in via Giuseppe De Spuches 20!