News dal progetto

Consulta tutte le notizie in tempo reale delle attività progettuali, dalle opportunità di mobilità alle attività laboratoriali in città.

Vuoi conoscere in anteprima le opportunità di mobilità disponibili?

Descrizione

Chi siamo

 


 


Il nostro progetto

CONTESTO

Il progetto “I giovani parlano con l’Europa” nasce dall’esigenza reale evidenziata dalla Comunità Europea, che stabilisce prioritario “eliminare gli ostacoli all’esercizio dei diritti dei cittadini dell’Unione”. Di fatto una notevole percentuale di giovani siciliani non si percepisce ancora cittadino europeo e disconosce le infinite opportunità e i diritti che la Comunità Europea offre.

Con riferimento al mondo giovanile siciliano, i problemi principali sono due: da un lato l’elevato tasso di dispersione scolastica, che rende difficile la promozione della cittadinanza europea attraverso i metodi formali di insegnamento, rendendo così necessari interventi di tipo informale e non-formale; dall’altro l’insufficiente offerta di luoghi di dibattito e confronto. Infatti le scuole e le università, luoghi deputati alla formazione del soggetto nella società, risultano essere troppo attaccate a contenuti di tipo strettamente accademico, tralasciando lo sviluppo di capacità trasversali, oggi necessarie.

OBIETTIVI

“I giovani parlano con l’Europa” si propone di sviluppare un’identità europea consapevole che affianchi l’idea di appartenenza nazionale senza appiattirla.

Gli obiettivi generali sono: valorizzare culture e tradizioni, valorizzare il dialogo tra identità culturali e religiose, diffondere nuove tecnologie in ambiti occupazionali, sociali, culturali, promuovere la cittadinanza Europea, promuovere le opportunità e gli strumenti offerti dalla Comunità stessa.

Gli obiettivi specifici: avvicinare giovani autoctoni e migranti, per condividere e scambiare esperienze, opinioni, valori, riguardo alla figura del cittadino in relazione alla cittadinanza europea; contribuire al dialogo interculturale e mettere in evidenza punti comuni e diversità dell’Europa; sviluppare una piattaforma di condivisione dove saranno messe in rete iniziative di collaborazione tra associazioni giovanili locali e organizzazioni europee per lo sviluppo della cittadinanza europea; attivare “Sportelli Mobili” che forniscano ai giovani autoctoni e migranti informazioni sulla piattaforma sviluppata dal progetto, sulle iniziative e le opportunità promosse dalla Comunità Europea.

BENEFICIARI

Beneficiari diretti saranno principalmente giovani studenti, migranti, lavoratori e non, residenti nei territori di riferimento. Le azioni progettuali coinvolgeranno in maniera indiretta famiglie, amici e colleghi dei partecipanti, la popolazione locale e tutti gli utenti che avranno modo di interfacciarsi con la piattaforma web. Le attività sviluppate coinvolgeranno inoltre le autorità locali, e tutte le organizzazioni del privato sociale, cooperative sociali, organizzazioni di volontariato, organizzazioni non lucrative di Utilità sociale, fondazioni, enti morali, enti ecclesiastici che lavorano per sostenere l’inclusione e la coesione sociale fra le diverse categorie svantaggiate coinvolte nel progetto.

PER SAPERNE DI PIU’

Clicca qui per avere maggiori informazioni sul progetto

Gallery

A breve la presentazione della gallery

Team

Contatti